• Home
  • News
  • La Finanziaria 2018 conferma per il nuovo anno l’iper ammortamento

La Finanziaria 2018 conferma per il nuovo anno l’iper ammortamento

L’articolo 5 - comma 2 della Finanziaria 2018 ha prorogato per il nuovo anno l’iper ammortamento disposto dalla legge di Bilancio 2017.

L’agevolazione consente di maggiorare, nella misura del 150%, il costo di acquisizione dei beni materiali strumentali nuovi, funzionali alla trasformazione tecnologica e/o digitale secondo il modello Industria 4.0.

L’agevolazione viene riconosciuta per gli investimenti effettuati entro il 31 dicembre 2018 ovvero fino al 31 dicembre 2019, a condizione che entro la data del 31 dicembre 2018:

  • l’ordine risulti accettato dal venditore
  • sia avvenuto il pagamento di acconti pari almeno al 20% del costo di acquisizione.

Il successivo comma 3 dell’articolo 5 della Legge di Bilancio prevede invece la proroga della maggiorazione, nella misura del 40%, del costo di acquisizione dei beni immateriali (software) funzionali alla trasformazione tecnologica secondo il modello Industria 4.0, applicabile ai soggetti che usufruiscono dell’iper ammortamento 2018, con riferimento gli investimenti effettuati fino al 31 dicembre 2018 e, alle condizioni sopra indicate, al 31 dicembre 2019.

Il comma 4 dell’articolo 5 riconferma la documentazione richiesta per poter beneficiare dell’agevolazione: le Aziende interessate all’agevolazione devono presentare una dichiarazione del legale rappresentante ovvero, per i beni con un costo di acquisizione superiore ad euro 500.000, una perizia tecnica giurata rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale.